Cibo per navigare

La cucina è un linguaggio mediante il quale si può esprimere creatività, armonia, felicità, bellezza, poesia, complessità, provocazione, cultura.
Ferran Andrià

Le foto dei miei piatti

I miei libri di cucina

 

Le mie ricette

Spaghetti con lumachine di mare

spaghetti
Ingredienti per 4 persone:
lumachine di mare freschissime ½ kg
spaghetti 480 g
pomodorini 200 g
aglio fresco 50 g
prezzemolo 15 g
olio, sale, pepe q.b.
Preparazione:
Fate lessare le lumachine di mare circa 10 minuti.
Toglietele dal fuoco, lasciatele raffreddare un poco
ed estraetene ¾ dai gusci. Mettete i pomodorini
con aglio fresco, olio,
sale a soffriggere per circa 5 minuti poi
calate le lumachine e far cuocere per altri 5 minuti. Cuocete gli spaghetti, scolateli al dente e saltateli con il condimento di lumachine. Guarnite i piatti con le lumachine rimaste con il guscio e un pò di prezzemolo.

Vellutata di gamberi di Punta Fieno

gamberi
Ingredienti per 4 persone:
600 g di gamberi molto freschi
600 g di pomodorini
origano
sale
1 spicchio d’ aglio
olio extra vergine di oliva di ottima qualità
Preparazione:
lavate e mondate i pomodori. In una padella
antiaderente mettete 2 cucchiai d’ olio,
scaldatelo con lo spicchio d’ aglio in camicia
che toglierete prima di versare i pomodori
tagliati a cubetti. Fate soffriggere per pochi
minuti. Togliete i pomodori dal fuoco, passateli al
mixer fin che non assumono una consistenza cremosa ed infine filtrateli con un colino per evitare i residui di buccia. Lavate i gamberi e sgusciateli. Versate su di un piatto di portata il pomodoro filtrato e disponete sopra i gamberi che avrete precedentemente condito con olio extra vergine di oliva, sale ed origano. E’ obbligatorio la freschezza dei gamberetti in quanto si mangiano crudi e i pomodorini vengono coltivati con poca acqua e un sole cocente tutto i giorno, Punta fieno è esposto a sud, quindi sono di polpa densa che esalta il profumo e la consistenza al palato. Inoltre essendo un cultore di Lisbona, la casa-rifugio è tutta dedicata al poeta Fernando Pessoa, utilizzo olio della valle del Douro, dove si fa il Porto, e cristalli di sale dell’Alentejo.

Antiche Ricette Mediterranee

Lenticchie E Scarola

–          lessare la scarola con il sale
–          lessare le lenticchie con il sale
–          preparare un soffritto aglio, olio. sedano
–          mischiare scarola e lenticchie a meta’ cottura
–          aggiungere soffritto e far cuocere

Pasta E Cavolfiore

–          lessare il cavolfiore fino a meta’ cottura
–          soffriggere aglio in olio
–          aggiungere il cavolfiore al soffritto
–          dopo pochi minuti mettere la pasta
–          a fine cottura mettere prezzemolo e pepe

Verza E Riso

–          lessare la verza con il sale fino a metà cottura
–          soffriggere aglio e olio
–          aggiungere la verza al soffritto e terminare la cottura
–          la pasta o il riso quasi a fine cottura

Pasta E Patate

–          soffriggere olio e cipolla
–          aggiungere poca passata pomodoro,sedano e basilico
–          mettere patate a tocchetti con acqua in cottura
–          a cottura quasi ultimata mettere la pasta

Pasta E Ceci

–          soffriggere olio, aglio, sedano, basilico, poca passata pomodoro
–          aggiungere i ceci e far cuocere
–          a cottura aggiungere la pasta e far riposare

Stoccafisso

–          soffriggere olio, cipolla, passata di pomodoro o pomodorini e sedano
–          mettere lo stoccafisso
–          cottura 20 minuti circa

Spaghetti All’orto Della Jangada De Pedra

–          tritare e far macerare per 2 ore:
–          sedano
–          zucchini
–          aglio intero
–          peperone
–          peperoncini verdi
–          pomodorini
–          basilico
–          condire gli spaghetti

Trippa E Patate

–          soffriggere cipolla, olio,sedano, pomodorini (passata di pomodoro),basilico
–          aggiungere trippa e far cuocere
–          aggiungere patate a pezzetini a cottura quasi ultimata e far riposare

Triglie Al Forno

–          preparare trito: olio, prezzemolo, limone, aglio, sale
–          avvolgere le triglie in foglie di vite cosparse  del trito e avvolte in carta stagnola
–          sistemare il forno

Verdura Maritata

–          lessare: cappuccia, scarola, ecc ecc
–          lessare carne di maiale,salsicce e bovino
–          nella carne lessata aggiungere le verdure e far restringere secondo le esigenze

Colombo  O Tortore In Brodo

–          in acqua bollente sistemare il colombo e durante l’ebollizione togliere la schiuma
–          ad acqua pulita aggiungere sedano, pomodoro passato, cipolla, carota e patate
–          bollire a fuoco lento per circa un’ora

Quaglie E Tortore Al Fieno

–          uccelli in una  pentola con olio e aceto per la sgrassatura (con il rosmarino)
–          soffriggere olio, cipolla abbondante, peperoncino
–          rosolare gli uccelli e aggiungere vino, acqua e far cuocere

Polpette Di Merluzzo

–          lessare il pesce salato e spinato e schiacciarlo
–          lessare le patate
–          fare impasto con uova, formaggio,prezzemolo,patate, pesce, sale
–          preparare il sugo con olio e aglio soffritto,pomodoro passato, polpette rosolate in vino bianco prima del passato
–          cuocere a fuoco lento

Capretto In Fricassea

–          soffriggere olio e aglio
–          sistemare il capretto a pezzetti e rosolare con il sale
–          mettere il vino a copertura e far cuocere
–          aggiungere a fine cottura un battuto d’uova,prezzemolo,parmigiano,pepe e far legare il tutto

Pappardelle Alla Lepre

–          preparare un soffritto con olio,burro, carota, sedano, cipolla e pancetta
–          aggiungere lepre e far rosolare con sale e pepe e vino bianco
–          dopo si aggiunge un cucchiaio di farina e pomodoro passato
–          per cottura aggiungere acqua di brodo

Perchie Al Fieno Ricetta Del Maestro Antonio Scotti

–          soffriggere olio, aglio,pomodorini e peperoncino forte
–          sistemare i pesci con vino bianco e acqua
–          far cuocere lentamente e far riposare dopo con l’aggiunta di prezzemolo.

Spaghetti Allo Scorfano

–          soffriggere olio e aglio (quasi bruciacchiandoli)
–          sistemare il pesce, la testa qualche minuto prima
–          vino bianco e far imbiondire
–          aggiungere pomodori (passata) e far cuocere
–          pulire la testa e rimescolare nel sugo continuando la cottura
–          ripassare la pasta nel sugo

Coniglio Al Fieno Con Maccheroni Zita Spezzettati A Mano

–          soffriggere olio e aglio (quasi bruciato)
–          sistemare il coniglio a pezzetti e rosolare, poi spruzzare vino bianco ed evaporare
–          aggiungere passata pomodoro ed estratto e un po’di brodo di dado
–          far cuocere lentamente ed infine condire con abbondante origano

Fave Fresche Al Fieno

–          soffriggere olio, cipolla,pancetta
–          unire le fave e farle imbiondire
–          mettere dell’acqua e far asciugare il sugo

Olive Verdi A Settembre

–          rompere le olive con un martello non ancora mature, di colore verde
–          per tre giorni cambiare l’acqua calda 2 volte al di’
–          per 7 giorni cambiare l’acqua fresca salata
–          quando non sono più amare condirle con olio,aglio,origano prezzemolo e peperoncino forte

Fagioli In Erbe Selvatiche

–          lessare le erbe e le verdure (tunzi e scazzaliebri)
–          soffriggere olio, aglio,peperoncino e rosolare i fagioli con la loro acqua
–          aggiungere la verdura e terminare la cottura

Baccalà All’alfama Di  Lisbona

–          in una teglia: sistemare il baccalà, cipolla,olive,capperi, peperone giallo,olio,patate affettate
–          spolverare con pan grattato
–          mettere al forno

Baccalà Alla Bras

–          soffriggere olio e cipolla
–          aggiungere baccalà a tozzetti e patate a tocchetti e far cuocere
–          aggiungere uovo sbattuto e far amalgamare
–          aggiungere erba cipollina e prezzemolo

Spaghetti Alla Chitarra Con Uova Di Spada

–          soffriggere olio,aglio,peperoncino a fuoco alto
–          aggiungere pomodorini e  mettere poi uova di spada, sale  e un po di vino bianco, far cuocere circa 10 minuti, alla fine prezzemolo

Brodo Di Pesce

–          lessare i pesci con sale,pomodoro passato e sedano,basilico e carota
–          passare il tutto e filtrare
–          preparare soffritto aglio,olio e aggiungere al brodo

Triglie Al Finocchio Selvatico

–          in una padella: triglie, olio, aglio, pomodorini, finocchio selvatico, sale
–          cuocere lentamente